giovedì 27 novembre 2008

Mousse di castagne con salsa di cachi

Tempo fa avevo visto questa ricetta qui e oggi avevo alcuni “avanzi” e un amico che veniva a pranzo da me e.. ho fatto questo esperimento autunnale.
Gli avanzi erano un caco bello maturo e un etto di castagne già bollite e pelate (diciamo meno di una decina non grosse). Non avevo cioccolato per la guarnizione ma come dolce “improvvisato” da alcuni avanzi non sembra male.



Mousse di castagne con salsa di cachi

Ingredienti

Per la mousse:
castagne sgusciate e pelate 200gr (o già bollite e pulite)
zucchero 80g
panna da montare 80g
tuorlo d’uovo 1
vaniglia 1 pizzico
sale 1 pizzico
colla di pesce 1⁄2 foglio
latte 1 litro

Per le cialde:
burro 50 g
farina 50g
bianco d’uovo 1
zucchero 50g

Per la salsa:
caco 1 (maturo)
succo di ½ limone
zucchero 60g


Preparazione


Sistemate le castagne private della pellicina in una pentola, copritele con il latte, aggiungete un pizzico di sale e cuocete a fuoco basso per 1 ora. Scolatele, lasciatele raffreddare e schiacciatele con lo schiacciapatate.
Io avevo le castagne già bollite e pulite quindi le ho fatte sobbollire per un quarto d’ora con mezzo baccello di vaniglia tagliato in una quantità di latte sufficiente a coprirle.

Versate la panna in una ciotola e montatela con la frusta a mano.
Mettete a mollo la colla di pesce in acqua fredda per 15 minuti.

Ridurre a crema il tuorlo in una terrina con lo zucchero, unire il puré di castagne, la colla di pesce, la panna montata. Mescolate bene gli ingredienti della mousse e lasciate riposare coperta in frigorifero per 1 ora

A parte amalgamate in una ciotola gli ingredienti per le cialde fino a ottenere una crema densa. Imburrate la placca del forno, infarinatela e versate il composto a cucchiaiate in modo da ottenere dei dischi di circa 10 cm di diametro. Lasciate un certo spazio tra un disco e l’altro. Nella foto ci sono 2 cialde tonde e altre 2 bislunghe, serviranno alla guarnizione.
Mettete in forno già caldo a 180° e cuocete per 5 min. o finché le cialde sono pronte (per me ci son voluti 10 min.) Togliete dal forno, staccate le cialde con una spatola e, mentre sono ancora calde, adagiate ciascuna su una ciotola o un bicchiere capovolti premendo delicatamente in modo che prendano la forma di un cestino. Lasciatele quindi raffreddare.

Sbucciate il caco e schiacciatelo con la forchetta. Sciogliete in una terrina lo zucchero con 1⁄2 bicchiere di acqua tiepida e quindi lasciate raffreddare. Unite il puré di caco e il succo di limone e mescolate fino a ottenere una salsa omogenea. Disponetela sul piatto, adagiatevi la cialda e quindi la mousse di castagne.

Ci sono stati un po' di avanzi che saranno oggetto di un altro post.
Update: adesso sono in linea anche gli avanzi.

2 commenti:

Lydia ha detto...

A me in genere non piaccioni i cachi,ma ho scoperto che i dolci a base di cachi sono molto buoni.
Il connubio con le castagne poi è perfetto

"Ladiko" ha detto...

Passo un attimo a salutare e ringraziare per la visita. Come ti trovi nel paese sott'acqua? Ciao